Mercoledì, 13 Dicembre 2017
Unitelsardegna Logo
Piattaforma didattica >>
 

A Macomer week end con I Barbariciridicoli

Pubblicazione: 
Giovedì, 19 Settembre, 2013 - 12:00

 

Week end di teatro a Macomer con la Compagnia I Barbariciridicoli che presenta (presso le Ex Caserme Mura, nel Padiglione Filigosa) due spettacoli che vedono protagonisti gli attori macomeresi della Compagnia: Suggestioni teatrali, sabato 21 settembre, e Su sindigu pro una die, che sarà di scena domenica 22.

Suggestioni teatrali è uno spettacolo derivato dal saggio finale del Laboratorio teatrale organizzato dal Centro Servizi Culturali di Macomer, e vede impegnati ben 6 nuovi attori macomeresi (Dario Mattana, Paola Ferralis, Angela Vitali, Giovanni Nachira, Maddalena Solinas e Michele Palmisano) che si misureranno in una serie di sketch di vario genere e assolutamente inediti (2 improvvisati su canovaccio e 4 su testo), ideati e rielaborati dagli stessi attori con la collaborazione del regista Tino Belloni. Tra i titoli “Il cantante cementizio” sulle improbabili aspirazioni alla celebrità di un muratore stonato; “La sostenibile leggerezza dell’essere”, su un viaggio insolito lungo la Sardegna; “Gioventù bruciata”, uno sketch drammatico sul tema della devianza giovanile; e “La famiglia Romanacci”, un esilarante scena collettiva che chiude lo spettacolo e in cui i novelli attori si cimentano con la sagace ilarità della parlata romanesca.

   Su Sindigu pro una die, con testo della macomerese Francesca Pinna e di Tino Belloni, è una commedia che, ridendo e scherzando, secondo lo stile tipico del teatro comico dei Barbariciridicoli, affronta in modo impegnato e riflessivo lo spinoso tema della politica, interrogandosi sul valore della stessa, in un’epoca in cui il senso più alto, quello etico, di tale nobile arte, sembra alquanto compromesso. La commedia, premiata alla XIII edizione del Premio Antoni Gramsci, si svolge tutta in una giornata nella immaginaria cittadina di Inué e nella stanza del sindaco Cesare Concone, dove ha luogo una significativa carrellata di tipi di paese, alquanto buffi e strani, se non paradossali, che tengono alto il senso della commedia, fino al precipitare tragico del finale.
Gli spettacoli si terranno alle ore 20.30, con ingresso gratuito.
La manifestazione è patrocinata dall’Assessorato alla tutela del patrimonio identitario del Comune di Macomer, dalla Pro Loco e dal Centro Servizi Culturali di Macomer.

Info: www.barbariciridicoli.it  tel 393.9013607