Sabato, 18 Novembre 2017
Unitelsardegna Logo
Piattaforma didattica >>
 

ULASSAI - LA LINGUA SARDA ARRIVA NELLE SCUOLE

Pubblicazione: 
Giovedì, 26 Marzo, 2015 - 11:50

 

ULASSAI “Contos e colores”, il concorso scolastico per la valorizzazione della lingua sarda, cresce ancora e giunge alla sua quarta edizione. L'associazione culturale ulassese “Sa perda e su entu” ha bandito l’edizione 2015, la quarta, del concorso scolastico, l'unico nel suo genere riservato all'Ogliastra, dedicato ai bimbi e ragazzi delle scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di primo grado.Gli elaborati dovranno pervenire entro il 30 aprile nella sede della biblioteca comunale di Ulassai, nel corso Vittorio Emanuele II numero 73. Termini e condizioni di partecipazione potranno essere consultati anche sul web all'indirizzo www.saperdaesuentu.it. «La necessità di diffondere l'uso del sardo nelle scuole – afferma Giuseppe Cabizzosu, presidente dell'associazione organizzatrice – è un'esigenza da più parti sollecitata per la considerazione che l'età media dei poeti dialettali e di coloro che, nella nostra isola, utilizzano correntemente il sardo, si sta progressivamente spostando verso la terza età, lasciando dietro di sé un vuoto che si allarga sempre più, particolarmente in corrispondenza con l'età della formazione scolastica». Partendo da queste considerazioni “Sa perda e su entu”, da anni impegnata nello studio e nella promozione della lingua e della cultura sarde, ha deciso di creare una nuova sezione del premio “Istillas de lentore”, premio di poesia sarda regionale, giunto quest'anno alla sua nona edizione, estendendosi ed aprendosi precipuamente al mondo della scuola. «La nuova sezione – rimarca Cabizzosu – si sviluppa lungo un binario separato, ma parallelo e complementare rispetto a quello percorso dal concorso per adulti, ed è indirizzata alle scuole dell'infanzia, delle primarie e delle secondarie di primo grado». (l.cu)

Da La Nuova Sardegna del 26/03/2015